giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSenza categoriaAl Teatro La Fenice venerdì 18 settembre Gondellieder, ossia Goethe e le...

Al Teatro La Fenice venerdì 18 settembre Gondellieder, ossia Goethe e le canzoni da battello

Tempo di lettura: 2 minuti

VENEZIA – Si intitola Gondellieder ossia Goethe e le canzoni da battello il concerto con letture in programma venerdì 18 settembre 2020 alle ore 19.00 al Teatro La Fenice, nell’ambito della ricca programmazione veneziana di fine estate che chiude la Stagione 2019-2020. L’attrice Ottavia Piccolo leggerà pagine dal diario veneziano di Johann Wolfgang von Goethe, tradotto da Nevia Capello, sulle note delle ritrovate barcarole di Johann Adolf Hasse che saranno eseguite dal soprano Giulia Alberti e dai solisti della Venice Chamber Orchestra sotto la direzione di Pietro Semenzato.

Lo spettacolo metterà a confronto l’opera di due grandi artisti, frutto della loro profonda fascinazione per la città di Venezia. Da una parte, una selezione di pagine dal Diario veneziano che Goethe scrisse nel 1876, in occasione della sua prima visita in laguna: pubblicato successivamente nella «Italienische Reise», prima edizione 1816, il diario è stato tradotto da Nevia Capello in Goethe nel Veneto (Stamperia Valdonega, vr, 1986). Dall’altra la musica di Johann Adolph Hasse, compositore sassone che elesse Venezia a sua ultima dimora: qui il tedesco sviluppò gran parte della sua carriera, prese moglie sposando Faustina Bordoni, pupilla di Benedetto Marcello, che fu tra l’altro l’interprete di gran parte delle sue opere, e infine si spense, all’età di ottantaquattro anni. Di Hasse, saranno proposte in particolare alcune delle barcarole delle Venetian Ballads, raccolta trascritta da Adamo Scola e pubblicata a Londra da Walsh (1742-48), infine adattata da Pietro Semenzato per Edition Walhall, Magdeburgo, 2020.

Gondellieder nasce da un’idea e dall’adattamento di Diego Mantoan, con la regia di Chiara Clini, gli effetti visivi di Sasha Vinci e la collaborazione di Anna Sanachina come assistente di produzione. Gode inoltre del patrocinio e contributo del Goethe Institut, del patrocinio del Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania Milano ed è realizzato dalla Fenice insieme all’Associazione Culturale Italo-Tedesca di Venezia, al Venice Centre for Digital and Public Humanities dell’Università Ca’ Foscari, con il production partner aA29 Project Room.

I biglietti per lo spettacolo (da € 15,00 a € 60,00) sono acquistabili nei punti vendita Vela Venezia Unica di Teatro La Fenice, Piazzale Roma, Tronchetto, Ferrovia, Piazza San Marco, Rialto linea 2, Accademia, Mestre, tramite biglietteria telefonica (+39 041 2722699) e biglietteria online su www.teatrolafenice.it.

Most Popular

Recent Comments