giovedì, Luglio 25, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenezia MetropolitanaGiovane 26enne rapina una donna in stazione a Mestre. Gli agenti della...

Giovane 26enne rapina una donna in stazione a Mestre. Gli agenti della Polfer lo bloccano e lui reagisce con violenza. Arrestato

Tempo di lettura: < 1 minuto

MESTRE – Nella giornata di venerdì 6 novembre, un 26enne, senza fissa dimora, già gravato da reati contro il patrimonio è stato arrestato per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

E’ accaduto nella serata di ieri: il giovane, che a bordo di un treno regionale proveniente da Udine, alla fermata nella stazione di Venezia-Mestre ha strappato dalle mani di una viaggiatrice la borsa e si è dato alla fuga lungo i binari.

Una pattuglia della Polizia Ferroviaria, di vigilanza all’interno dello scalo, attirata dalle urla della donna, è intervenuta lanciandosi all’inseguimento dell’uomo che è stato così bloccato.

Il giovane, intenzionato a guadagnarsi la fuga, ha reagito violentemente, cercando di colpire gli agenti nel tentativo di divincolarsi da loro. I poliziotti sono, però, riusciti a bloccarlo.

La borsa recuperata è stata immediatamente restituita alla legittima proprietaria, integra nel suo contenuto.

A seguito degli accertamenti effettuati, gli operatori hanno scoperto che il ventiseienne, già sottoposto all’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Conegliano, è stato trovato in possesso di un martello frangivetro recante il logo delle Ferrovie. 

Il giovane che non sapeva dire come fosse entrato in possesso dell’oggetto, è stato denunciato per il reato di ricettazione oltre che arrestato ed accompagnato presso la locale Casa Circondariale per il furto perpetrato.

Most Popular

Recent Comments