venerdì, Luglio 12, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenezia MetropolitanaSpaccio di droga nel Parco Albanese: fermato e denunciato dalla Polizia Locale...

Spaccio di droga nel Parco Albanese: fermato e denunciato dalla Polizia Locale di Mestre un pusher 24enne

Tempo di lettura: < 1 minuto

MESTRE – Uno spacciatore di origine guineana di 24 anni è stato denunciato e raggiunto da un provvedimento di allontanamento per 48 ore (Daspo urbano) dalla zona di Parco Albanese con l’accusa di detenzione e spaccio di droga. L’uomo è stato fermato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 9 dicembre, nella zona “piramidi” del Parco mentre stava tentando di cedere della marijuana ad una ventenne mestrina. I due sono stati notati durante un controllo in abiti civili del Nucleo Operativo e Cinofilo della Polizia locale di Venezia.  

Gli agenti hanno osservato l’incontro tra il pusher e la ragazza che, appartati all’interno del parco, si stavano accordando per la vendita di una dose di stupefacente. A quel punto gli operatori sono intervenuti cogliendo in flagranza i due e interrompendo il tentativo di spaccio. Al pusher, a seguito di un controllo, sono stati sequestrati complessivamente sei involucri contenenti marijuana, già confezionata per la vendita.

Il giovane, sprovvisto di documenti, è stato quindi accompagnato negli uffici del Nucleo Operativo per procedere con le attività di identificazione. Oltre alla denuncia e al provvedimento di Daspo gli è stata notificata una sanzione di 450 euro, come prevede il Regolamento di Polizia e Sicurezza Urbana. La ragazza non è stata sanzionata in quanto non ha concluso l’acquisto dello stupefacente, ma i fatti, come sottolineato dalla Polizia locale, saranno comunque relazionati alla Prefettura.

Most Popular

Recent Comments