venerdì, Luglio 19, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenezia MetropolitanaMira (VE): Senegalese spacciava nel parchetto di via Pertini, arrestato dai Carabinieri

Mira (VE): Senegalese spacciava nel parchetto di via Pertini, arrestato dai Carabinieri

Tempo di lettura: < 1 minuto

MIRA (VE) – Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Tenenza Carabinieri di Mira hanno tratto in arresto D.A. classe 1999 senegalese residente a Mira per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Ad aggravare e rendere particolare la vicenda è il fatto che lo straniero, trovato in possesso di più di 2 ettogrammi e mezzo di Marijuana e qualche grammo di Hashish, si trovava all’interno di una zona verde di via Pertini, nelle vicinanze di un parco frequentatissimo da famiglie con bambini. 

Il luogo dell’intervento, infatti, è prossimo al parco che al pomeriggio in particolare si riempie di persone in cerca di una salutare “sgambata”, legittimamente in fuga dalle restrizioni della pandemia.

I fatti, come detto, si sono svolti a metà pomeriggio; i militari della Tenenza di Mira, che da giorni seguono le mosse dell’africano, soggetto che sembrava tenere le fila di una piccola rete di spaccio, decidono che è il giusto momento per intervenire. Il dispositivo con uomini “in borghese” ed in uniforme viene dispiegato e, una volta avuto contezza dello spaccio in corso, i Carabinieri agiscono. 

Alla vista dell’autovettura e degli uomini dell’Arma, lo spacciatore viene immediatamente bloccato dagli operanti e, dopo aver vinto anche una certa resistenza violenta da parte sua, trovato in possesso di Marijuana e Hashish, come detto.

Il senegalese, al termine delle operazioni, è stato pertanto dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, procedendo al sequestro dello stupefacente e ponendolo in regime di arresti domiciliari, su disposizione del Magistrato.

Most Popular

Recent Comments