giovedì, Luglio 25, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenezia MetropolitanaControlli straordinari della Polizia di Stato nella stazione ferroviaria di Mestre nell'ambito...

Controlli straordinari della Polizia di Stato nella stazione ferroviaria di Mestre nell’ambito dell’operazione “alto impatto”

Tempo di lettura: < 1 minuto

MESTRE (VE) – Sono state 461 le persone identificate e oltre una quarantina i bagagli controllati, nell’ambito dell’operazione straordinaria denominata “Alto Impatto”, volta a incrementare il livello di sicurezza degli utenti del mondo ferroviario.

L’operazione, coordinata a livello nazionale dal Servizio Polizia Ferroviaria del Ministero dell’Interno, ha avuto luogo nella giornata di ieri,  nella stazione ferroviaria di Venezia-Mestre.

Venticinque agenti  del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Veneto, coadiuvati da nove operatori del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, sono stati impegnati in una serie di controlli su passeggeri e bagagli, attuati anche con l’ausilio di metaldetector e smartphone, che consentono di  velocizzare le verifiche.

Particolare attenzione è stata rivolta anche al rispetto della normativa anti contagio da COVID 19, dal distanziamento sociale all’obbligo di indossare la mascherina.

Nel corso dell’operazione, una 22enne, originaria del feltrino, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria perché  risultata inottemperante al Foglio di Via Obbligatorio, emesso dalla Questura di Venezia,  con divieto di  ritorno nel Comune.

Most Popular

Recent Comments