venerdì, Giugno 21, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenetoCAV: oltre 6500 nuovi contratti di telepedeggio nel 2021. Prorogata di tre...

CAV: oltre 6500 nuovi contratti di telepedeggio nel 2021. Prorogata di tre mesi la campagna a canone zero

Tempo di lettura: 3 minuti

MESTRE – Sono più di 6.500 gli automobilisti che, nel corso del 2021, hanno aderito alla campagna “Riparti con CAV”, sottoscrivendo un contratto Telepass a canone zero per due anni. La maggior parte (più di 2.700) sono utenti della Città Metropolitana di Venezia, seguiti dai residenti in provincia di Padova (oltre 2.200) e da quelli in provincia di Treviso (oltre 1.600).

Numeri che confermano il successo dell’iniziativa, voluta da Concessioni Autostradali Venete per favorire la fluidità del traffico, azzerare le code ai caselli e aumentare i benefici ambientali e la sicurezza degli automobilisti.

Obiettivi e risultati che hanno spinto la Società a prorogare la campagna, in scadenza il 31 dicembre, fino al 31 marzo 2022: fino a quella data sarà dunque possibile, per tutti i residenti nelle province di Venezia, Padova e Treviso (quelle attraversate dalle competenze di CAV) che non abbiano avuto un abbonamento Telepass attivo dal 2020 in poi, sottoscrivere un contratto Telepass Family, a canone zero, per due anni (8 cicli di fatturazione).

PERCHÉ IL TELEPEDAGGIO.

Concessioni Autostradali Venete ha deciso di incentivare il telepedaggio autostradale, con la compartecipazione della società Telepass S.p.A., allo scopo di migliorare la scorrevolezza del traffico in questa parte di territorio, composto in gran parte da pendolari. I vantaggi non sono solo in termini di risparmio dei costi e riduzione dei tempi d’attesa ai caselli (basti pensare, ad esempio, ai giorni di maggior traffico o agli orari di punta della giornata): l’eliminazione delle code alle stazioni autostradali permette, infatti, di ridurre le emissioni inquinanti dei veicoli in attesa, migliorando anche la sicurezza degli utenti, attraverso la diminuzione del numero di veicoli presenti nei piazzali di stazione.

La campagna, lanciata a inizio 2021 per favorire la ripartenza post-pandemia, viene prorogata anche in considerazione del perdurare dell’emergenza sanitaria e quindi in ottica di ripresa economica del territorio: aprendo a una platea di nuovi utilizzatori del telepedaggio, infatti, l’obiettivo è quello di creare i presupposti per tornare a viaggiare, con maggior sicurezza e minor spreco di tempo e carburante.
 
COME ADERIRE.

L’utente potrà aderire alla promozione secondo due differenti modalità: prenotando un appuntamento al Centro Servizi di Concessioni Autostradali Venete a Marghera oppure online, seguendo una procedura guidata di attivazione del contratto e scegliendo se ritirare personalmente l’apparato o riceverlo a casa.

Per prenotare un appuntamento e attivare la promozione direttamente nel Centro Servizi di CAV e senza code è sufficiente inviare un’e-mail all’indirizzo centro.servizi@cavspa.it specificando il proprio recapito telefonico, per essere richiamati da un operatore. All’atto della sottoscrizione il cliente riceverà immediatamente e senza costi aggiuntivi il dispositivo Telepass.

Per aderire alla promozione online, invece, basterà cliccare, dal sito www.cavspa.it, sul banner della campagna promozionale Riparti con CAV e dichiarare, seguendo la procedura guidata, di essere residenti in provincia di Venezia, Padova o Treviso e non aver avuto nel corso del 2020 e 2021 un contratto Telepass Family (farà fede il successivo riscontro documentale). L’utente verrà indirizzato al modulo di adesione online di Telepass, da compilare inserendo i propri dati per l’attivazione del contratto e, al termine, verrà rilasciato un codice cliente che darà diritto al ricevimento dell’apparato in due diverse modalità: recandosi personalmente, previo appuntamento, al Centro Servizi di Concessioni Autostradali Venete e ritirando personalmente l’apparato o ricevendolo direttamente a casa attraverso spedizione postale o corriere, al costo di 5,73 euro a carico dell’utente.

Per usufruire della promozione è necessario sottoscrivere il contratto entro il 31 marzo 2022. Alla data di attivazione, la promozione che dà diritto all’esenzione del canone varrà 24 mesi, durante i quali, quindi, l’utente pagherà solamente la tariffa della tratta autostradale percorsa, senza costi fissi relativi all’abbonamento.

Per informazioni è possibile rivolgersi al Centro Servizi di Concessioni Autostradali Venete a Mestre, in via Bottenigo 64/A, a Venezia-Marghera, aperto dal lunedì al venerdì in orario 8.30-12.45 e 14.30-18.00, giorni festivi esclusi. Maggiori informazioni sul sito www.cavspa.it e attraverso i canali social della Società.

Most Popular

Recent Comments