venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCalcioCalcio FemminileIl Vfc Venezia cade contro la Vis Civitanova (2-0)

Il Vfc Venezia cade contro la Vis Civitanova (2-0)

Tempo di lettura: 3 minuti

CIVITANOVA – In occasione del recupero dell’undicesima giornata di campionato di Serie C femminile girone b, le ragazze del VFC Venezia sono ospiti della Vis Civitanova.

Le leonesse non disputano una gara ufficiale dal 9 gennaio, giornata in cui sono uscite sconfitte in casa dalla Triestina per due reti a zero. Le nero-oro hanno una gran voglia di trornare in campo per riscattare una striscia di tre risultati negativi consecutivi.

Le padrone di casa, dopo uno stop forzato di tre turni, sono scese nuovamente in campo lo scorso 30 gennaio in occasione della gara casalinga con il Vicenza, persa per tre reti a zero. 

Grande voglia di riscatto anche per le marchigiane che cercano punti preziosi che non arrivano dal 12 dicembre dello scorso anno con il pareggio in casa del Portogruaro per 1-1.

In una giornata quasi primaverile con una temperatura di quattordici gradi circa, le due squadre scendono in campo.

Sono subito le nero-oro a farsi pericolose al 2’ di gioco: incursione sulla destra di Dalla Santa, traversone in area per Guizzonato che libera il tiro ma a portiere battuto la palla esce a fil di palo.

Al 9’ sono ancora le leonesse a farsi pericolose: Dalla Santa va in percussione centrale, tira in porta, Comizzoli respinge, il pallone torna fra i piedi dell’otto lagunare che va nuovamente al tiro, l’estremo difensore marchigiano riesce nuovamente a respingere, interviene Guizzonato che calibra un pallonetto preciso ma sulla linea di porta un difensore riesce a spazzare via.

Le padrone di casa sbloccano il risultato al 28’: calcio piazzato dalla fascia destra del Vis Civitanova, la palla viene crossata al centro dell’area, interviene Bortolato di testa che malauguratamente devia verso la propria porta spiazzando Skofelt. Vis Civitanova 1, Vfc Venezia 0.

Le leonesse provano a reagire ed al 39’ vanno vicine al pari: Roncato calibra una punizione sulla sinistra dai venticinque metri, la palla va verso l’angolino basso ma il portiere riesce a deviare in corner con la punta dei guantoni.

Il signor Gianquinto concede un minuto di recupero oltre il quarantacinquesimo prima di mandare le squadre negli spogliati.

Nella ripresa è la Vis Civitanova al 69’ad andare al raddoppio su calcio di rigore: a segno va il numero quattordici Uzqueta. Vis Civitanova 2, Vfc Venezia 0.

La partita volge al termine senza ulteriori azioni di rilievo e dopo cinque minuti di recupero oltre il novantesimo, con il triplice fischio termina l’incontro con il risultato finale di Vis Civitanova 2, Vfc Venezia, 0.

Un secondo tempo caratterizzato da una serie di gravi infortuni per le nero-oro che hanno costretto mister Murru a dei cambi forzati, non ultima la sospetta frattura di un dito di una mano del portiere del Vfc Venezia, Skofelt in occasione del penalty.

Il Vis Civitanova si aggiudica i tre punti in palio quest’oggi. Le ragazze di mister Murru non riescono ad interrompere la striscia dei risultati negativi che si allunga a quattro consecutivi.

Nel prossimo turno, il 9 febbraio, le leonesse saranno ospiti dello Jesina in occasione del recupero della quindicesima giornata mentre il Vis Civitanova sarà ospite del Venezia FC il 13 febbraio nella sedicesima giornata.

IL TABELLINO:
Formazioni:

VIS CIVITANOVA: 12 Comizzoli, 2 Natalini, 3 Langiotti, 4 Eugeni, 6 Piscitelli, 7 Spinelli (8 Fernandez 85’), 9 De Luca (17 Suarez 89’), 11 Silvestrini, 14 Uzqueda, 15 Monterubbianesi, 17 Aparicio. Allenatore: Morreale

VFC VENEZIA CALCIO: 12 Skofelt, 19 Boschiero (24 Toffoli 54’), 5 Malvestio, 6 Bortolato, 4 Amidei, 13 Roncato, 16 Tasso (27 Franz 83’), 90 Centasso, 10 Marangon, 8 Dalla Santa (31 Arcangeli 77’), 11 Guizzonato (45 Conventi 46’). Allenatore: G. Murru

Marcatori: 6 Bortolato 28’ (VEN) Aut., 14 Uzqueda 69’ (CIV) Rig.

Direttore di Gara: Gianquinto (Parma) Assistenti: Sorrentino (S.B. Del Tronto), Marzoni (Fermo) 

Most Popular

Recent Comments