domenica, Giugno 23, 2024
HomeCalcioCalcio FemminilePareggio amaro per il Vfc Venezia che si fa recuperare al 90’...

Pareggio amaro per il Vfc Venezia che si fa recuperare al 90’ dall’ Atletico Oristano 2-2

Tempo di lettura: 3 minuti

MARCON – In occasione della ventiduesima giornata di campionato di Serie C femminile (girone b), le ragazze di mister Murru ospitano in casa l’Atletico Oristano.

Formazione nero-oro in piena emergenza con Vivian, Marangon, Tonon e Conventi non disponibili. Lo stesso mister Murru non siederà in panchina costretto a casa dalla febbre.

Le biancorosse approdano al Nereo Rocco di Marcon reduci dalla sconfitta casalinga con il Portogruaro per due reti ad una. Le lagunari scendono in campo dopo il buon pareggio nella trasferta con il Riccione (1-1).

L’Oristano comincia subito forte ed al 17’ si procura la prima occasione pericolosa: l’azione nasce da un contropiede sulla sinistra, Mattana mette al centro per Senese che da sola, con Paccagnella battuta, sbaglia clamorosamente la conclusione, tirando altro sopra il montante.

La reazione delle nero-oro non si fa attendere e al 19’ provano a pungere le avversarie: bella azione in verticale da centro campo, triangolazione Dalla Santa – Boschiero – Dalla Santa, il bomber da sola davanti al portiere non riesce ad inquadrare la porta e calcia alto sopra la traversa.

Al 28’ sono le biancorosse a rendersi pericolose: discesa sulla destra di Caparelli, tiro in porta, Paccagnella riesce a deviare in corner.

Al 37’ le leonesse provano ad affondare la zampata: Amidei ruba palla alle avversarie, appoggia a Boschiero che libera in area Dalla Santa, tiro di prima intenzione, Piga riesce a parare ma non a trattenere il pallone che le sfugge di mano, l’estremo difensore d’istinto si gira su se stessa e riesce a riagguantare la sfera prima che possa superare la linea di porta.

Elisa Dalla Santa firma la rete del momentaneo vantaggio del Vfc Venezia Calcio

Sono le padrone di casa a sbloccare il risultato al 41’: percussione centrale di Dalla Santa, supera agilmente un difensore e buca Piga sulla destra. Venezia 1, Oristano 0.

La prima frazione si conclude senza recupero.

Un paio di errori sotto porta per parte, nero-oro avanti grazie alla rete del bomber Dalla Santa.

L’estremo difensore del Vfc Venezia, Anna Paccagnella si concentra prima del penalty

Nella ripresa è l’Oristano che al 51’ ha la possibilità di riequilibrare il risultato: Malvestio stende in area un attaccante biancorosso, il direttore di gara non ha dubbi e concede il penalty. Dal dischetto degli undici metri si incarica Mattana, tiro secco in basso a destra, Paccagnella intuisce si distende e riesce a deviare in corner.

Il calcio di rigore di Mattana respinto da Paccagnella

Le leonesse raddoppiano al 59’: azione in contropiede di Dalla Santa, scarico per Guizzonato che chiude il triangolo al centro dell’area con l’otto nero-oro che davanti al portiere lo trafigge, doppietta per il bomber. Venezia 2, Oristano 0.

La doppietta di Elisa Dalla Santa del momentaneo 2-0

Ora è un assedio alla porta biancorossa.

Al 77’ sono ancora le padrone di casa a rendersi pericolose: azione sulla destra di Dalla Santa, converge al centro, libera il tiro, la palla colpisce il legno ed esce.

Le lagunari ci riprovano all’80’: Dalla Santa ruba palla a centro campo, passa sulla destra ad Arcangeli che dai venticinque metri libera il tiro, ma, a portiere battuto, passa di poco alto sopra la traversa.

All’83’ l’Oristano accorcia le distanze: l’azione nasce da un disimpegno di Malvesio per Paccagnella che rinvia frettolosamente addosso a Farris, la palla rimbalza sul corpo dell’attaccante e finisce in rete. Venezia 2, Oristano 1.

Reazione delle padrone di casa all’ 86’: azione dalla destra di Dalla Santa, entra in area, passa al centro per Arcangeli che va al tiro ma la palla esce ancora alta sopra la traversa.

Le biancorosse ci credono fino all’ultimo ed al 90’ riescono ad agguantare il pari: l’azione si sviluppa sulla destra, cambio lato per Mattana che va al tiro, Paccagnella riesce a respingere, interviene in tap-in Scalas che mette in rete. Venezia 2, Oristano 2.

Il direttore di gara concede tre minuti di recupero oltre il novantesimo ma il risultato non cambia.

Pareggio amaro per le leonesse che nonostante le numerose assenze sono arrivate a dieci minuti dal termine in vantaggio di due reti con doppietta di Dalla Santa. Un errore del portiere, che ad inizio ripresa aveva parato un rigore di Mattana, e la rete allo scadere di Scalas, permette alle biancorosse di tonare a casa con un pareggio preziosissimo.

Secondo pareggio consecutivo per le leonesse che nella prossima gara di campionato saranno impegnate nella difficile trasferta in casa del Trento. L’Atletico Oristano giocherà nuovamente in trasferta ospite del Riccione Femminile.

IL TABELLINO

VFC VENEZIA CALCIO: 1 Paccagnella, 6 Bortolato, 5 Malvestio, 14 Baldassin, 4 Amidei, 13 Roncato (22 Romito 65’), 90 Centasso, 16 Tasso, 19 Boschiero (7 Tosatto 52’), 11 Guizzonato (25 Arcangeli 65’), 8 Dalla Santa. 

ATLETICO ORISTANO: 99 Piga, 8 Quidacciolu, 11 Dessi (88 Scalas 62’), 13 Senes (2 Filippo 69’), 15 Piras, 18 Farris, 20 Mattana, 21 Kapareli, 23 Cocco, 31 Priolo (10 Catte 62’), 77 Angioni.

Marcatori: Dalla Santa 41’, 59’ (VFC); Farris 83’ (ORI), Scalas 90’ (ORI). 

Direttore di gara: M. Santinelli di Bergamo Assistenti: M. Ouertani e E. Soranzo di Treviso

Most Popular

Recent Comments