venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCulturaIl litorale veneziano diventa meta del gusto con ‘Taste Jesolo’

Il litorale veneziano diventa meta del gusto con ‘Taste Jesolo’

Tempo di lettura: 2 minuti
Al via il progetto di promozione del Consorzio JesoloVenice per rilanciare l’enogastronomia: campagna in co-branding con Asolo Prosecco e prima edizione di StreetWineJesolo (27-29 maggio) in collaborazione con Associazione culturale Hostaria Verona. Il presidente Pasqualinotto: “scelta strategica che mira a turismo destagionalizzato”

VERONA – Rilanciare Jesolo in chiave enogastronomica. È questo l’obiettivo di Taste Jesolo, il progetto del Consorzio di imprese turistiche JesoloVenice presentato oggi con una conferenza stampa a Vinitaly (Verona). Una campagna per promuovere il lato gourmet di una delle più celebri località balneari venete, attraverso azioni di comunicazione e il lancio di un appuntamento dedicato agli amanti del gusto, con il sostegno e il patrocinio del Comune di Jesolo, il supporto di Associazione Jesolana Albergatori e di Confcommercio San Donà-Jesolo e in collaborazione con Hostaria Verona e il Consorzio Asolo Prosecco.

Focus su ristorazione e prodotti agroalimentari del territorio, che insieme compongono un’offerta variegata e di alto profilo, oggi ancora poco conosciuta dagli appassionati, ma in grado di mostrare uno dei volti più dinamici del comparto turistico locale.

JESOLO – “Negli ultimi anni la ristorazione di Jesolo ha saputo crescere di livello e differenziare l’offerta – ha detto il presidente del Consorzio di imprese turistiche JesoloVenice, Luigi Pasqualinotto -. Con Taste Jesolo vogliamo diffondere la conoscenza dell’eccellenza enogastronomica jesolana, per attrarre visitatori interessati a vivere il territorio anche al di là della spiaggia e della sola stagione estiva, approfondendo la conoscenza di prodotti e realtà locali. Una scelta strategica – spiega – che mira a un turismo più destagionalizzato, di cui possano beneficiare tutti gli attori del territorio”.

Jesolo è conosciuta per il mare, la spiaggia e i grandi eventi che animano la città – ha dichiarato l’assessore della Città di Jesolo, Flavia Pastò -. Sempre di più, però, sta emergendo il desiderio di scoprire l’entroterra, i suoi paesaggi e i suoi sapori. L’amministrazione comunale è impegnata da tempo nella valorizzazione di questi aspetti, invitando gli ospiti della città a volgere lo sguardo anche verso la campagna e la Laguna. Abbiamo per questo deciso di sostenere con convinzione l’iniziativa Taste Jesolo, dedicando un importante fondo ad hoc. Jesolo è uno spettacolo, da qualunque punto di vista la si guardi: rilassati su uno sdraio, in sella a una bicicletta e seduti a tavola durante un momento di convivialità”.

Tra le azioni previste dal progetto Taste Jesolo, una campagna di promozione digital su vasta scala in co-branding con Consorzio Asolo Prosecco, attraverso contenuti video, immagini e racconti a cui aderiscono gli chef e i patron di 11 ristoranti jesolani, tra cui Michelangelo, I Barbabolle, Da Guido, Jolà, Rossi Restaurant, Al Traghetto, Al Torcio, Da Omar, Flora, Amarmio e Terrazzamare.

Sul fronte degli eventi, da venerdì 27 (ore 17:00) a domenica 29 maggio arriva la prima edizione di StreetWineJesolo, che porta tra le strade e le piazze della località marittima i profumi e i sapori delle eccellenze enoiche del Nordest. Ventiquattro cantine da Veneto e Friuli Venezia Giulia e uno stand firmato Consorzio Asolo Prosecco per un totale di circa 200 etichette in degustazione, grazie a un biglietto-carnet di assaggi con bicchiere incluso. Un appuntamento realizzato in collaborazione con Associazione culturale Hostaria Verona e dedicato proprio agli appassionati del gusto.

Most Popular

Recent Comments