domenica, Giugno 23, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaJesoloJesolo: imposta di soggiorno, agosto conferma l’andamento pre-pandemico

Jesolo: imposta di soggiorno, agosto conferma l’andamento pre-pandemico

Tempo di lettura: < 1 minuto
I dati sull’imposta versata dai turisti rispettano il trend fin qui registrato nel confronto con il 2019. Il totale cresce del 8,51%, Zanotto: “Segnale importante, risorse da utilizzare con grande responsabilità”

JESOLO – Un trend confermato. I dati sull’imposta di soggiorno riversata dalle attività ricettive di Jesolo nel mese di agosto convalidano l’andamento positivo finora registrato e si attestano ai livelli del 2019, ultimo anno pre-pandemia. Nei 31 giorni considerati, sono stati versati 1.672.026 euro. Si tratta, in concreto, di una cifra esattamente sovrapponibile (+0,75%) a quella versata nell’agosto 2019 quando entrarono nelle casse del Comune 1.659.563 euro.

Considerando nel suo complesso il periodo maggio-agosto, nel 2019 le attività ricettive riversarono 4.388.150 euro mentre per l’annualità in corso l’imposta ha generato incassi per 4.761.629,70 euro. In termini percentuali, la variazione si attesta al +8,51%.

“Questi numeri confermano che Jesolo non solo non ha perso ospiti nei due anni in cui la pandemia ha condizionato maggiormente la nostra vita, ma anzi ne ha conquistati di nuovi. Ciò è reso possibile dall’attenzione rivolta dagli operatori del territorio ai temi della qualità e della sicurezza – dichiara il vicesindaco e assessore alla Programmazione economico-finanziaria, Luca Zanotto . Registrare tali incassi, quindi, fa sì piacere per ciò che implica, ma soprattutto ci consegna una grande responsabilità nell’utilizzare al meglio queste risorse a favore della cittadinanza, tanto più in un momento caratterizzato da un aumento esponenziale delle spese, a partire da quelle per le bollette”.

Most Popular

Recent Comments