domenica, Giugno 16, 2024
HomeMonacoLo chef Marcel Ravin del ristorante Blue Bay del Monte-Carlo Bay Hotel...

Lo chef Marcel Ravin del ristorante Blue Bay del Monte-Carlo Bay Hotel & Resort si aggiudica la seconda stella Michelin 2022

Tempo di lettura: 2 minuti
Martedì 22 marzo, la Guida Michelin ha presentato a Cognac il suo palmarès di “novelli stellati”. Durante la cerimonia, Marcel Ravin, chef del Ristorante “Le Blue Bay del Monte-Carlo Bay Hotel & Resort, è stato insignito della seconda stella.

MONACO – Marcel Ravin è entrato a far parte del gruppo Monte-Carlo Société des Bains de Mer nel 2005, quando ha raccolto la sfida di capitanare la ristorazione del Monte-Carlo Bay Hotel & Resort fin dall’inaugurazione, come Chef Esecutivo. Vero e proprio concentrato dell’esperienza monegasca, la struttura è un “Resort nel Resort”, che unisce ospitalità, gastronomia, vita notturna, benessere e divertimento, in un’atmosfera chic e rilassata.

Un’avventura inedita, all’epoca ancora tutta da scrivere, un invito a partire per un viaggio attorno a una cucina dagli accenti universali, viva e profonda, proprio come il suo singolare Chef, distintosi con una prima stella assegnata dalla Guida Michelin del 2015. 

Nato in Martinica, Marcel Ravin ha lasciato la sua isola natale a 17 anni per farsi le ossa nell’est della Francia e ha intrapreso una carriera folgorante che lo ha portato dalle Antille a Bruxelles passando per Lione, prima di approdare nel Principato. La cucina di Marcel Ravin non si limita a raccontare l’incontro tra le sue origini caraibiche e la sua terra d’adozione, ma rivela il viaggio intimo di un uomo che ha saputo entrare in sintonia con il mondo e il suo girare: un itinerario segnato dalla sua terra natia, il ricordo dei sapori della cucina di casa, l’incontro con il Mediterraneo, ma anche con le tante culture gastronomiche scoperte nel corso del tempo e dei viaggi.

Per Marcel Ravin, la creazione culinaria viene dal cuore, è un matrimonio universale in cui il bello e il buono parlano a tutti e li rendono felici, da qualsiasi parte provengano. 

La cucina di Marcel Ravin attinge quindi sia dalla sua storia personale e dalla sua memoria gustativa, che ama chiamare il suo “palato mentale”, sia dalle stagioni e dal suo ambiente attuale, che spazia dal suo orto monegasco rigorosamente biologico ai mercati di tutto il mondo. Si evolve secondo l’ispirazione del momento, costruendo tuttavia una propria identità che dura nel tempo. La sua gestualità studiata e delicata dà vita ad una cucina vivace, intrisa di energia e ottimismo, dove annusare, gustare e parlare diventano un’arte quasi amatoria. “La tecnica è importante e può fare la differenza, ma il buon gusto è innato. Non vendo sogni, dono piacere. Esigo molto da me stesso: in amore, non si vuole mai deludere”. 

Il gruppo Monte-Carlo Société des Bains de Mer è oggi particolarmente orgoglioso del successo dello chef Marcel Ravin. Questa seconda stella è il giusto riconoscimento per il lavoro indefesso, generoso e straordinario che Marcel Ravin propone di scoprire ogni sera al ristorante Le Blue Bay. 

Lo chef Marcel Ravin

Con 4 ristoranti stellati, il Resort Monte-Carlo Société des Bains de Mer offre ai suoi ospiti l’opportunità di vivere esperienze gastronomiche uniche nel panorama europeo. Dal ristorante Louis XV – Alain Ducasse dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo affidato allo chef Dominique Lory alle firme culinarie degli chef Marcel Ravin, Yannick Alléno o Franck Cerutti, Monte-Carlo Société des Bains de Mer vanta una proposta incredibilmente variegata. Un’offerta senza precedenti consacrata dalla Guida Michelin, che ha assegnato al Resort 7 stelle e ne ha fatto la destinazione più stellata d’Europa.

Le Louis XV – Alain Ducasse dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo: 3 stelle

Le Blue Bay – Monte-Carlo Bay Hôtel & Resort: 2 stelle

Yannick Alléno all’Hôtel Hermitage Monte-Carlo: 1 stella

Le Grill dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo: 1 stella

Most Popular

Recent Comments