domenica, Giugno 16, 2024
HomeCalcioCalcio FemminilePareggio amaro per il Vfc Venezia beffato all'87' dalla Triestina 1-1

Pareggio amaro per il Vfc Venezia beffato all’87’ dalla Triestina 1-1

Tempo di lettura: 3 minuti

MONFALCONE – Turno di recupero della ventisettesima giornata di campionato di Serie C Femminile (girone b). Le leonesse di mister Murru sono ospiti a Monfalcone della Triestina Calcio Femminile di mister Soncin.

In classifica le due formazioni sono divise da soli tre punti, le nero-oro al sesto posto sono a quota 46 punti, le alabardate al settimo a 43.

Le venete scendono al Del Bianco, dopo il poker rifilato al Mittici appena tre giorni fa in casa, con la volontà di conquistare il bottino pieno per avvicinarsi al Brixen, attualmente a quattro lunghezze.

Le biancorosse, reduci dalla sconfitta in casa del Bologna Women per tre reti a due, cercano il riscatto per raggiungere in classifica proprio il Vfc Venezia.

In campo, passano otto minuti e la prima azione pericolosa è delle nero-oro: bella combinazione Tosatto – Dalla Santa – Tosatto, diagonale secco di quest’ultima, ma la palla esce a pochi centimetri dal palo più lontano.

Sono ancora le lagunari tre minuti dopo ad impensierire la retroguardia triestina: azione di manovra al centro dell’area di Dalla Santa, scarico indietro per Roncato che arriva in corsa, libera il tiro, ma la sfera supera di poco il montante.

La reazione della compagine alabardata non si fa attendere, al 14′ ci provano con una bella penetrazione sulla destra di Zanetti che libera il tiro, Paccagnella è attenta e devia in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo è Alberti con una grande incornata ad impegnare il portiere.

Sono le leonesse a sbloccare il risultato al 25′: lancio preciso di Malvestio sulla destra per Tosatto che arriva fino al limite dell’area, passa al centro per il bomber Dalla Santa che aggira il difensore e buca la porta difesa da Bonassi. Triestina 0, Vfc Venezia 1.

Le padrone di casa faticano a ripartire e le venete continuano a spingere.

Al 32′ è Centasso a suonare la carica per le nero-oro con un gran lancio sulla destra per Tosatto che converge verso l’area, tiro, ma l’estremo difensore con una grande parata, neutralizza.

Al 45esimo con il duplice fischio, il Direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi.

Una prima frazione sostanzialmente a favore delle ospiti che sono riuscite a costruire un maggior numero di azioni pericolose. La sblocca il bomber Dalla Santa.

Nella ripresa, fino alla mezz’ora, la partita è più equilibrata e le due squadre si sfidano sulla mediana.

Il Venezia sfiora il raddoppio al 70′: spettacolare punizione dai trenta metri sulla destra di Tonon che colpisce in pieno il montante a portiere battuto, la palla torna fra i piedi delle lagunari ma sul batti e ribatti, la Triestina riesce evitare il goal.

Al 84′ sono le nero-oro a tentare l’affondo: dalla destra Dalla Santa crossa al centro per Tasso che sul dischetto del rigore stoppa la palla e tira al volo, Bonassi è attenta e para.

All’87’ sono le alabardate ad andare a segno: calcio di punizione per le padrone di casa sulla trequarti, palla sul secondo palo, interviene Sandrin di testa che buca la porta difesa da Paccagnella. Triestina 1, Venezia 1.

Dopo quattro minuti di recupero oltre il 90esimo, il Direttore di gara termina l’incontro che si conclude con una rete per parte.

Un secondo tempo molto diverso, con il Venezia che cerca il controllo della partita, la traversa evita alle Alabardate di subire il raddoppio di Tonon ma a tre minuti dal novantesimo il colpo di testa di Sandrin beffa le nero-oro.

Le due formazioni si dividono la posta, permettendo alla Triestina di staccarsi di un punto dallo Jesina Femminile, ed al Vfc Venezia di portarsi a tre lunghezze dal Brixen.

Con il goal di oggi, Elisa Dalla Santa raggiunge le 28 reti segnate in questo campionato, portandosi ad una sola lunghezza dal capocannoniere, Marta Basso del Vicenza Calcio Femminile a quota 29.

Nella prossimo turno, domenica 29 maggio, le leonesse di mister Murru saranno impegnate nel derby in casa del Padova, mentre la Triestina ospiterà in casa l’Atletico Oristano.

IL TABELLINO:

Le formazioni:

Triestina Calcio Femminile: 25 Bonassi, 5 Virgili, 6 Alberti, 7 Paoletti, 9 Zanetti, 10 Tortolo (8 Ferfoglia 83′), 12 Blarzino (3 Usenich 74′), 18 Tic, 20 Nemaz, 55 Sandrin, 95 Bortolin. Allenatore: Soncin

VFC Venezia Calcio: 1 Paccagnella, 6 Bortolato, 5 Malvestio, 4 Amidei (2 Vivian 54′), 33 Tonon, 16 Tasso, 90 Centasso, 13 Roncato (45 Conventi 62′), 19 Boschiero, 7 Tosatto, 8 Dalla Santa. Allenatore: Murru

Marcatori: Dalla Santa 25′ (VFC), Sandrin 87′ (TRI)

Corner: Triestina 5, Venezia 5.

Direttore di Gara: Moretti di Cesena Assistenti: Yakanou di Trieste e Banello di Gradisca

Most Popular

Recent Comments