domenica, Giugno 16, 2024
HomeNotizie Locali ItaliaVenezia MetropolitanaInaugurata a Sant’Elena una panchina rossa per la Giornata mondiale del donatore...

Inaugurata a Sant’Elena una panchina rossa per la Giornata mondiale del donatore di sangue

Tempo di lettura: < 1 minuto

VENEZIA – E’ stata inaugurata oggi, in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue, una panchina rossa affacciata sul bacino di San Marco, a Sant’Elena. Si tratta della prima a Venezia, frutto di un’iniziativa promossa dalla sezione comunale dell’Avis.

Hanno preso parte all’inaugurazione il presidente della sezione comunale dell’Avis, Raniero Colombo, e altri membri del consiglio direttivo. “L’iniziativa – ha sottolineato il presidente Colombo – ha come obiettivo il far riflettere chiunque si siederà sulla panchina sull’importanza di donare sangue e plasma”. 

A portare il saluto dell’Amministrazione comunale, la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano: “Donare il sangue è un atto di grande generosità e amore verso il prossimo”, ha dichiarato. “Ci tengo a ringraziare l’Avis per tutto quello che fa per il nostro territorio”. Presenti all’inaugurazione anche il consigliere delegato del sindaco ai Rapporti con le isole, Alessandro Scarpa Marta, e il consigliere comunale Nicola Gervasutti.

La Giornata mondiale del donatore di sangue è stata istituita nel 2005 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e ricorre nel giorno della nascita di Karl Landsteiner, premio Nobel scopritore dei gruppi sanguigni e coscopritore del fattore Rhesus. Si tratta di una giornata che nasce per sensibilizzare sull’importanza che ogni singola persona può svolgere offrendo il prezioso dono del sangue o del plasma. Lo slogan scelto dall’OMS per la Giornata mondiale di quest’anno è “Dona il sangue, dona il plasma, condividi la vita, condividila spesso”. 

Most Popular

Recent Comments