domenica, Giugno 23, 2024
HomeCalcioCalcio FemminileIl Venezia Calcio 1985 torna alla vittoria. Spal sconfitta per 3-1

Il Venezia Calcio 1985 torna alla vittoria. Spal sconfitta per 3-1

Tempo di lettura: 2 minuti

VIGARANO MAINARDA – Nella quarta giornata di campionato di Serie C femminile, girone B, si sfidano in un’emozionante match l’Accademia SPAL e il Venezia Calcio 1985 presso lo stadio Vigarda Mainarda. Entrambe le squadre sono desiderose di riscattarsi dopo le sconfitte subite nella partita precedente.

Il Venezia Calcio 1985, reduce dalla disfatta casalinga contro il Vicenza Calcio Femminile, scende in campo determinato a conquistare i tre punti. Allo stesso modo, l’Accademia SPAL cerca di riprendersi dopo la sconfitta in trasferta contro il Femminile di Riccione per 2-3.

La partita inizia e le prime emozioni arrivano già al 10º minuto: un lungo rinvio di Malvestio è spizzato di testa da Conventi per Longato, ma il tiro sfiora il palo. Al 15º minuto, Longato calcia direttamente in porta una punizione dal vertice dell’area destra, ma il portiere avversario si distende e devia in angolo. Tuttavia, al 17º minuto, un cross preciso da destra di Tosatto raggiunge Longato che colpisce di testa, Conventi è lesta a ribadire in rete, portando il Venezia in vantaggio per 1-0.

Al 23º minuto, la SPAL ha un’occasione da una punizione sulla destra, ma Paccagnella compie un miracoloso intervento con l’aiuto del palo. Al 40º minuto, un’azione sulla sinistra delle venete, vede Tosatto entrare in area e segnare con un preciso destro, portando il punteggio a 2-0 a favore della squadra ospite.

La prima frazione termina con il vantaggio delle lagunari. Nella ripresa, al 2º minuto, Tosatto crea un’opportunità con un lungo lancio di Malvestio, ma il portiere avversario è attento. Al 17º della ripresa, Longato realizza un bel passaggio per Gastaldin, ma il portiere para nuovamente. Al 20º del secondo tempo, un calcio d’angolo di Tosatto viene sfruttato da Gastaldin, portando le nero-oro sul 3-0.

Al 24º del secondo tempo, le biancazzurre accorciano le distanze con la rete di Jaszczyszyn, portando il punteggio sul 3-1. Al 29º del secondo tempo, un calcio d’angolo per la squadra ospite dalla destra di Tosatto vede Longato colpire di testa, ma il difensore spallino respinge sulla linea di porta. Nonostante diversi tentativi nel finale, il punteggio rimane invariato.

Le leonesse del Venezia Calcio 1985 portano a casa i tre punti dimostrando grande grinta e organizzazione in campo, mentre la squadra di casa, nonostante il punteggio, dà parecchio del filo da torcere alle avversarie, ed anche se ne esce sconfitta, dimostra di essere un squadra molto pericolosa. Alla fine, il match si conclude con una vittoria del Venezia per tre reti a una.

Nella prossima giornata, il Venezia Calcio 1985 ospiterà il Meran Women in casa, mentre l’Accademia SPAL sarà di scena con il Villorba Calcio.

TABELLINO

ACCADEMIA SPAL: 1 Cazzioli, 14 Orsini, 3 Chiellini (16 Barison 20’st), 17 Moreira, 23 Zanini, 6 Loberti, 62 Carli, 77 Tinelli (33 Fratini 1st’), 9 Jaszczyszyn, 10 Dal Brun (8 Grassi 1’st), 11 Filippini (7 Hassanaine 12’st). Allenatore: Rossi

VENEZIA CALCIO 1985: 1 Paccagnella, 6 Bortolato, 5 Malvestio, 15 Pivetta, 23 Scaroni (4 Amidei 36’st), 7 Tosatto, 2 Gastaldin, 20 Baldan (24 Conedera 11’st), 27 Vivian, 9 Longato, 45 Conventi (8 Dalla Santa 20’st). Allenatore: Murru

Arbitro: C. Esposito di Napoli Assistenti: S. Fortunato di Parma e L. Cerchiara di Reggio Emilia

Marcatori: 17’pt Conventi (VEN), 20’pt Tosatto (VEN), 20’st Gastaldin, 24’st Jaszczyszyn (SPA)

Corner: 5-2 per il Venezia

Ammonita: 48’st Bortolato (VEN)

Stadio: Vigarano Mainarda

Most Popular

Recent Comments