domenica, Giugno 16, 2024
HomeCalcioCalcio FemminileRuggiero segna all'89' e regala un pareggio prezioso al Venezia contro il...

Ruggiero segna all’89’ e regala un pareggio prezioso al Venezia contro il Riccione

Tempo di lettura: 2 minuti

RICCIONE – Dopo la breve pausa natalizia e le qualificazioni di Coppa Italia, la Serie C Femminile è tornata in campo con una partita elettrizzante nella tredicesima giornata, dove il Femminile Riccione Calcio ha ospitato il Venezia. Le due squadre, separate da soli due punti in classifica, danno vita a uno scontro appassionante che mantiene i tifosi col fiato sospeso fino all’ultimo minuto.

Il Venezia, reduce da una striscia di sei risultati utili consecutivi, di cui cinque vittorie ed un pareggio, trova sul suo cammino un Riccione imbattuto in campionato, con sei vittorie e sette pareggi. La sfida si preannuncia come un confronto equilibrato, e il campo rispecchia le aspettative fin dal primo minuto.

Nonostante un’inedita assenza di occasioni da goal nei primi 13 minuti, il ritmo è sostenuto, con un paio di tiri da entrambe le parti parati senza problemi dai portieri.

Il Venezia cerca di imporsi al 33’pt con una magnifica azione da centrocampo sulla destra, cross teso al centro di Tosatto, Conventi arriva di corsa colpendo di testa, ma Boaglio è pronta a parare. Ancora le lagunari provano al 44’pt con un passaggio dalla destra verso il centro per Tosatto, il cui tiro dal limite dell’area esce di poco a lato.

La prima frazione si conclude senza sbloccare il risultato, ma la seconda metà della partita è caratterizzata da una maggiore intensità. Al 4’st, il Venezia tenta un’incursione con Gastaldin, sfruttando una respinta corta della difesa avversaria, ma il suo tiro sfiora il palo ed esce.

Il momento decisivo arriva al 13’st quando il direttore di gara assegna un penalty al Riccione per un fallo in area di Centasso. Calli trasforma dal dischetto, portando avanti il Riccione per 1-0, suscitando contestazioni da parte delle lagunari, che ritengono l’intervento sulla palla.

La reazione del Venezia giunge al 34’st con un potente sinistro di Dalla Santa respinto dal portiere in tuffo. Le nero-oro non si arrendono e al 37′ un bel 1-2 tra Dalla Santa e Logato è concluso da Dalla Santa, ma Boaglio para con difficoltà in due tempi.

L’insistenza del Venezia paga al 44’st con l’azione veloce di Tosatto sulla destra, che crossa per l’accorrente Ruggiero, la quale trafigge il portiere siglando il gol del pareggio. Il match si conclude 1-1 dopo quattro minuti di recupero.

Un risultato giusto, considerando l’equilibrio in campo e le opportunità create da entrambe le squadre. L’esordio con gol di Ruggiero regala al Venezia un punto prezioso. Nella prossima giornata, il Femminile Riccione ospiterà il SüdTirol, mentre il Venezia 1985 affronterà il Villorba Calcio al Nereo Rocco di Marcon.

TABELLINO

Formazioni:

FEMMINILE RICCIONE CALCIO: 1 Boaglio, 25 Pederzani, 3 Calli (27 Della Chiara 27’st), 29 Remondini (15 Mari 39’st), 5 Grillo, 22 Schipa, 30 Costantini (17 Rossi 3’st), 20 Piazza, 9 Scarpelli (11 Bauce 21’st), 10 Edoci, 26 Tiberio. Allenatore: Genovesio

VENEZIA CALCIO 1985: 1 Paccagnella, 6 Bortolato, 5 Malvestio (16 Favaro 31’st), 43 Pivetta, 27 Vivian, 7 Tosatto (19 Boschiero 44’st), 90 Centasso, 2 Gastaldin, 8 Dalla Santa (17 Fusetti 39’st), 45 Conventi (31 Ruggiero 21’st), 9 Longato. Allenatore: Murru

Marcatori: 13’pt Calli (R) (RIC), 44’st Ruggiero (VEN)

Ammonizioni: 34’pt Malvestio (VEN),43’pt Costantini (RIC), 21’st Calli (RIC)

Corner: 4-3 per il Venezia 1985

Arbitro: M. Marchetti (L’Aquila) Assistenti: R. Maiorana (Faenza) e M. Watanabe (Faenza)

Stadio: Italo Nicoletti di Riccione

Most Popular

Recent Comments