domenica, Giugno 23, 2024
HomeCalcioCalcio FemminileVenezia 1985 coraggioso nonostante le difficoltà, ma Trento prevale 3-1

Venezia 1985 coraggioso nonostante le difficoltà, ma Trento prevale 3-1

Tempo di lettura: 3 minuti

TRENTO – In occasione della sedicesima giornata del campionato di Serie C femminile (girone b), Conventi e compagne fanno visita al Trento Femminile.

Il girone d’andata, concluso due settimane fa, prima della sospensione per la Coppa Italia, ha visto un buon pareggio del Venezia 1985 in casa del Südtirol, mentre le gialloblu hanno ottenuto una grande vittoria casalinga con il Chieti Femminile per tre reti a zero.

Nella gara d’andata, il 10 settembre scorso, le trentine si erano imposte sulle nero-oro per tre reti a una.

Nonostante le tante indisponibilità fra le file del Venezia (Tosatto, Donà, Scaroni, Centasso e Dalla Santa che ha avuto un leggero problema in fase di riscaldamento), Mister Murru proverà a riscattare la sconfitta dell’andata con la grinta ed il bel gioco che la sua squadra sta dimostrando nelle ultime gare.

Sul campo sono le leonesse a dominare il gioco fino al 16’pt, quando, con una bellissima punizione dai trenta metri sulla sinistra, Pavana pennella all’incrocio dei pali la rete del vantaggio. Trento 1, Venezia 0.

La reazione del Venezia arriva al 20’pt, Roncato ruba palla ad un difensore in uscita sulla sinistra, entra in area, ma non viene premiato il suo bellissimo tiro a giro che si va a stampare sul montante prima di uscire a lato.

Al 35’pt sono ancora le padrone di casa a mettere in difficolta la retroguardia lagunare con un gran tiro di Pavana dalla lunga distanza all’incrocio dei pali, ma con uno splendido volo, Paccagnella riesce a deviare in corner.

Ci riprovano le leonesse al 42’pt con una bella combinazione Gastaldin-Longato, con il due nero-oro che tira dal limite dell’area, ma la palla va alta oltre la traversa.

Le trentine continuano a costruire dal basso, con le venete che riescono a contenerle bene con un gioco aggressivo.

Dopo un minuto di recupero, termina una prima frazione ben controllata dalle lagunari, sbloccata da una prodezza di Pavana su calcio piazzato.

Nonostante le numerose assenze le leonesse non stanno mollando.

Al quarto d’ora della ripresa, Pivetta stente un’avversaria lanciata a rete e viene espulsa, in quanto fallo da ultimo uomo, lasciando così il Venezia in dieci.

Sulla successiva punizione, calciata direttamente in porta, Paccagnella riesce a deviare la sfera sulla traversa, ma nel rimbalzo, interviene Tomasi che con un semplice tap-in di testa, mette nel sacco il pallone del due a zero.

Reazione di carattere delle lagunari che al 19’st accorciano le distanze: azione sulla sinistra di Gastaldin che crossa al centro, arriva di corsa Conventi che con un bel piattone, piazza la palla sul secondo palo. Trento 2, Venezia 1.

Nonostante l’inferiorità numerica, Gastaldin e compagne continuano a lottare, mettendo in difficoltà le padrone di casa.

Il Venezia che non ha più nulla da perdere, prova a raddrizzare l’incontro esponendosi a pericolosi contropiedi: Chemotti impegna nuovamente Paccagnella con un gran tiro che il potiere nero-oro riesce a deviare sul montante, interviene di corsa Mascalzoni che tira a botta sicura ma colpisce la traversa.

Il signor Abou concede cinque minuti di recupero e proprio allo scadere dell’incontro, nell’ultimo contropiede, Lucchetta, a tu per tu con Paccagnella, tira sicura in porta, l’estremo difensore riesce solo a sfiorare il pallone che va a finire la sua corsa in rete. Trento 3, Venezia 1.

Nonostante la bella prestazione, le ragazze di mister Murru cedono il passo e i tre punti al Trento.

Si arresta la striscia dei nove risultati utili consecutivi del Venezia 1985.

Nella diciassettesima giornata, il Venezia 1985 ospiterà fra le mura amiche del Rocco, le ragazze dell’Aquila 1927 alle ore 11:00. Il Trento Femminile ha già giocato il match del 17esimo turno con il Padova (vinto per tre reti a zero) e potrà riposare.

TABELLINO

Formazioni

TRENTO FEMMINILE: 1 Rubinaccio, 3 Ruaben, 4 Pavana, 7 Mascalzoni, 8 Baldo, 9 Greguoldo (31 Lucchetta 25’st), 10 Rosa, 16 Tomasi, 19 Tonelli, 21 Antolini (28 De Pellegrin 19’st), 25 Chemotti Allenatore: Perina

VENEZIA CALCIO 1985: 21 Paccagnella, 6 Bortolato, 5 Malvestio, 43 Pivetta, 27 Vivian, 13 Roncato (4 Amidei 24’st), 31 Ruggiero (20 Baldan 39’st), 2 Gastaldin, 17 Fusetti (19 Boschiero 28’st), 9 Longato, 45 Conventi (8 Dalla Santa 46’st). Allenatore: Murru

Marcatori: 16’pt, Pavana (TRE), 17’st Lucchetta (TRE), 45st+5′ Tomasi (TRE), 19’st Conventi (VEN)

Ammonizioni: 35’st Chenotti (TRE) Espulsioni: 15’st Pivetta (VEN)

Calci d’angolo: 5-5

Arbitro: E.E.O. Abou della sezione di Milano Assistenti: L.G. Acquaroli e A. Marangio delle sezione di Trento.

Stadio: Mattarello di Trento

Most Popular

Recent Comments